Intermedio Epossidico 75/25 - Fondo-Intermedio epossidico bicomponente

Primer intermedio per cicli clorocaucciù, epossidici e poliuretanici.

Primer intermedio per cicli clorocaucciù, epossidici e poliuretanici.

€ 11,27 - 162,88

€ 11,27

Prezzo valido solo on-line IVA incl.

  • Disponibili:

Descrizione

Primer-Intermedio per cicli clorocaucciù, epossidici e poliuretanici applicati su acciaio, lega leggera, bulbi in ghisa e piombo, vetroresina. Intermedio Epossidico 75/25 è un prodotto con una ragguardevole aderenza, impermeabilizzazione e resistenza chimica, necessarie per le applicazioni in ambienti marini.

Sopraverniciabile con finiture poliuretaniche e clorocaucciù.

Caratteristiche

  • Ottima adesione
  • Ottima impermeabilizzazione
  • Facile applicazione
  • Buon potere coprente
  • Basso tenore di solventi

Resistenza

Resistenza agli agenti chimici: Intermedio Epossidico 75/25 resiste agli agenti atmosferici marini anche in presenza di un ambiente chimicamente aggressivo. Il prodotto deve essere ricoperto con prodotti di finitura p.e. Clorfin, Epofin 80/20 o Finpaint 75/25.

Resistenza alla temperatura: a secco fino a +90° C.

Applicazione

Supporti in vetroresina: sgrassare accuratamente con decerante e procedere ad una leggera carteggiatura; applicare 1 strato di Intermedio Epossidico 75/25 di circa 40 µm secchi, stuccare le eventuali imperfezioni con Epostucco, stendere ulteriori strati di Intermedio Epossidico 75/25 per complessivi 80-100 µm secchi. Applicare ulteriori pitture a completamento ciclo.

Supporti in legno: preparare adeguatamente la superficie da trattare; applicare 1 strato di Epoxy Floor 1/1 per impregnare il legno; applicare uno strato di INTERMEDIO EPOSSIDICO 75/25 di circa 40 µm secchi, stuccare le eventuali imperfezioni con Epostucco, stendere ulteriori strati di Intermedio Epossidico 75/25 per complessivi 150-200 µm secchi. Applicare ulteriori pitture a completamento ciclo.

Supporti in acciaio: preparare adeguatamente la superficie da trattare; applicare 1 strato di 30-40 µm secchi di Epofosf 80/20, stendere uno strato di Intermedio Epossidico 75/25 di circa 40 µm secchi, stuccare le eventuali imperfezioni con Epostucco, stendere 3-4 ulteriori strati di Intermedio Epossidico 75/25 per complessivi 200-250 µm secchi. Applicare ulteriori pitture a completamento ciclo.

Supporti in lega leggera: preparare adeguatamente la superficie da trattare; stendere uno strato di Intermedio Epossidico 75/25 di circa 40 µm secchi, stuccare le eventuali imperfezioni con Epostucco, stendere 3-4 ulteriori strati di Intermedio Epossidico 75/25 per complessivi 200-250 µm secchi. Applicare ulteriori pitture a completamento ciclo.

Preparazione di Intermedio Epossidico 75/25

Prima dell’applicazione mescolare accuratamente fin sul fondo della confezione; unire e miscelare accuratamente il componente A (3 parti in peso) con il componente B (1 parte in peso) diluire poi la miscela con il 10-15% di Diluente 540 Epox.

Preparazione delle superfici

Asportare vecchie pitture non perfettamente ancorate o in fase di distacco; eliminare eventuali tracce di ruggine, sporco di altra natura, mediante carteggiatura, o utilizzo di altri mezzi meccanici, pulire oli e grassi con solvente.

Conservazione

Al coperto, in confezione originale ben chiusa, a temperatura compresa tra +8 e +36°C. Componente A: 2 anni; Componente B: 1 anno.

  • Colore

    Bianco

  • Confezioni

    1 kg; 4 kg; 20 Kg

  • Resa pratica

    5 m²/kg = 0,2 kg/m² (spessore 40 μm)

  • Peso specifico

    1,4 ± a 0,05 a 20° C

  • Residuo secco

    64% ± 2

  • Pot-life

    6 - 8 ore a 20°C

Prodotti correlati