Condizioni di Vendita

Condizioni di Vendita

Condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita

Le presenti Condizioni Generali di vendita disciplinano l’offerta e la vendita di prodotti e/o servizi sul sito www.natare-piscine.it  (in seguito definito “Sito”). I prodotti e/o i servizi acquistati sul Sito (in seguito definiti “Prodotti”) sono venduti da NataRe s.r.l. (in seguito definito “Venditrice”), con sede legale in Corso Sottotenente Nino Barone, 47, Modica (RG), P.iva: 01086610324, C.C.I.A.A./ Ragusa: RG 111110

1. Ambito di applicazione e conclusione del contratto

            1.1 L’offerta e la vendita sul Sito dei Prodotti costituiscono un contratto a distanza disciplinato dagli artt. 50 e ss. del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”) come modificato dal D. Lgs. n. 21 del 2014 e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.

            1.2 Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali di Vendita, nonché tutte le altre informazioni che la Venditrice gli fornisce sul Sito, sia prima che durante la procedura di acquisto.

            1.3 Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di trasmissione dell’ordine di acquisto. Esse possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. I clienti sono pertanto invitati ad accedere regolarmente al Sito per verificare la presenza di eventuali modifiche e/o aggiornamenti delle Condizioni Generali di Vendita.

2. Acquisti sul Sito

            2.1 L’acquisto sul Sito è consentito a clienti registrati che rivestano sia la qualità di consumatori sia a clienti che non rivestano tale qualità. Ai sensi dell’art. 3, I comma, lett. a) del Codice del Consumo, è consumatore la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. L’inserimento della P. IVA durante la procedura di acquisto è considerato indice della effettuazione dell’acquisto per scopi inerenti l’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale svolta.

            2.2 La Venditrice è un rivenditore virtuale che costruisce la propria offerta commerciale oltre che sulla merce presente nei propri magazzini, anche sulla base delle disponibilità comunicate dai propri fornitori. Il Sito viene costantemente aggiornato in automatico al fine di garantire la massima corrispondenza fra le disponibilità comunicate dai fornitori e quelle indicate sul Sito. Tuttavia può accadere, anche a causa della possibilità che più utenti acquistino contemporaneamente lo stesso Prodotto, che il Prodotto ordinato non sia più disponibile successivamente alla trasmissione dell’ordine di acquisto. In tal caso, il Cliente sarà prontamente informato per e-mail e l'evasione dell'ordine da parte della Venditrice sarà rimandato alla disponibilità della merce in magazzino. In tal caso il Cliente non avrà diritto ad alcun rimborso né ad indennizzi o risarcimenti di sorta.

3. Informazioni dirette alla conclusione del contratto

            3.1. In conformità al Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 recante disposizioni in materia di commercio elettronico, la Venditrice informa il Cliente che:

- per effettuare l’acquisto di uno o più Prodotti sul Sito, il Cliente dovrà compilare un modulo d’ordine in formato elettronico e trasmetterlo alla Venditrice, in via telematica, seguendo le istruzioni che compariranno di volta in volta sul Sito;

- prima di procedere alla trasmissione del modulo d’ordine, il Cliente potrà individuare e correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo le istruzioni di volta in volta indicate sul Sito che accompagneranno le diverse fasi dell’acquisto e accettare le Condizioni Generali di Vendita;

- una volta registrato il modulo d’ordine, la Venditrice invierà al Cliente all’indirizzo di posta elettronica indicato la conferma dell’ordine contenente: le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle spese di consegna e degli eventuali costi aggiuntivi;

- il modulo d’ordine sarà archiviato nella banca dati della Venditrice per il tempo necessario alla esecuzione dello stesso e, comunque, nei termini di legge. Il Cliente che ha effettuato l’acquisto con registrazione potrà verificarne lo stato dal Sito alla sezione “ordini”.

            3.2. La lingua a disposizione dei clienti per la conclusione del contratto è l’italiano.

4. Informazioni sui prodotti

            4.1. I prodotti sono normalmente accompagnati da una Scheda Tecnica, quando fornita dal produttore, che ne illustra le principali caratteristiche.

            4.2. La Venditrice farà del proprio meglio affinché’ le immagini dei Prodotti pubblicate sul Sito rappresentino quanto più fedelmente possibile i Prodotti messi in vendita. I colori dei Prodotti tuttavia potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer utilizzati dagli utenti per la loro visualizzazione. Le immagini del Prodotto presenti nella Scheda Tecnica, inoltre, potrebbero differire per dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine trasmesso dal Cliente. In tutti i casi piccole variazioni nella produzione e presentazione del prodotto, che non ne modifichino le caratteristiche d’uso, possono essere apportate dalla Venditrice senza preavviso e non possono essere invocate dal Cliente come causa per annullamento dell’ordine.

            4.3. Nel Sito potrebbero, inoltre, essere presenti informazioni di supporto all’acquisto di carattere generale. Tali informazioni sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di un singolo prodotto.

5. Prezzi

            5.1. Tutti i prezzi pubblicati sul Sito sono in Euro e si intendono comprensivi di IVA. Le spese di consegna, qualora applicate,  potranno variare in relazione alla modalità di consegna prescelta e/o in relazione alla modalità di pagamento utilizzata e saranno specificamente indicate (in Euro e comprensive di IVA) nel riepilogo d’ordine, nonché’ nella e-mail di conferma dell’ordine.

            5.2. La Venditrice si riserva il diritto di modificare il prezzo dei Prodotti in ogni momento ed anche, eventualmente, più volte nel corso della stessa giornata. Resta inteso che il prezzo del Prodotto che sarà addebitato al Cliente sarà quello contenuto nel modulo d’ordine trasmesso dal cliente e che non si terrà conto di eventuali variazioni (in aumento o diminuzione) successive alla trasmissione dello stesso.

6. Ordini di acquisto

            6.1. La Venditrice si riserva l’accettazione degli ordini inoltrati ed il diritto di rifiutare ordini che provengano da un Cliente con cui essa abbia in corso un contenzioso legale; da un Cliente che abbia in precedenza violato le condizioni e/o i termini del contratto di acquisto con la Venditrice; da un Cliente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo ed, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito. La Venditrice si riserva inoltre il diritto di rifiutare ordini provenienti da Clienti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti.

7. Modalità di pagamento

            7.1. Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante le modalità indicate durante la procedura di acquisto disciplinate nei paragrafi che seguono. Alcune modalità di pagamento potrebbero non essere utilizzabili a causa del tipo di Prodotto acquistato e/o della modalità di consegna o spedizione. Le modalità di pagamento effettivamente a disposizione del Cliente in relazione al singolo Prodotto saranno specificamente indicate durante la procedura di acquisto.

            7.2. Carta di credito. Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante carta di credito direttamente tramite il Sito. Le carte di credito accettate dalla Venditrice saranno specificamente indicate nella pagina della modalità di pagamento. In tutti i casi di risoluzione del contratto e conseguente cancellazione dell’ordine prima dell’addebito effettivo sulla carta di credito del Cliente, la Venditrice richiederà all’emittente della carta di riferimento lo svincolo dell’importo impegnato tramite i sistemi bancari. I tempi di svincolo dipendono esclusivamente dall’emittente della carta di credito.  Una volta richiesto all’emittente della carta di riferimento lo svincolo dell’importo impegnato, in nessun caso la Venditrice potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati dal ritardo nel mancato svincolo dell’importo impegnato da parte del sistema bancario. Al fine di accertare l’identità e la titolarità del Cliente ad effettuare il pagamento, la Venditrice si riserva il diritto di chiedere al Cliente informazioni integrative (ad esempio numero di telefono di rete fissa, o copia fronte/retro della carta d’identità in corso di validità o qualsiasi altro documento ritenuto opportuno tramite e mail o fax).
Nella e-mail di richiesta sarà specificato il termine entro il quale il documento deve pervenire alla Venditrice. Tale termine non sarà, salvo diversa pattuizione intervenuta tra le parti, superiore a 4 giorni lavorativi. In attesa del ricevimento del documento richiesto, l’ordine sarà sospeso. Nel caso di richiesta, il Cliente è tenuto all’invio dei documenti richiesti nel termine indicato (4 giorni) o nel diverso termine pattuito. Nel caso in cui la Venditrice non riceva tali documenti nel termine specificato nella e-mail di richiesta ovvero riceva documenti scaduti o non validi il contratto si intenderà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c., e l’ordine conseguentemente cancellato, salvo il diritto della Venditrice al risarcimento di qualunque danno in cui la stessa possa essere incorsa a causa della cancellazione dell'ordine. La risoluzione del contratto, di cui il Cliente sarà avvisato tramite e-mail, entro e non oltre 10 giorni dalla scadenza del termine per l’invio dei documenti richiesti dalla Venditrice, comporterà la cancellazione dell’ordine. Nel caso in cui la Venditrice riceva nel termine indicato la documentazione richiesta, i termini di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere, decorreranno dalla data del ricevimento della documentazione, o dalla data di conferma della transazione da parte della centrale prevenzione rischio frodi. In nessun momento della procedura di acquisto la Venditrice è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito del Cliente trasmesse tramite connessione protetta, direttamente al sito dell’emittente della carta. Nessun archivio informatico della Venditrice conserva tali dati.

            7.3. Pagamento in contrassegno. Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato alla consegna scegliendo la modalità di pagamento in contrassegno tramite mail di richiesta riportante gli articoli selezionati ed il totale dell'ordine. In caso di pagamento in contrassegno, sarà richiesto un anticipo in acconto non inferiore 20% del totale ordine IVA compresa maggiorato del 3% + IVA a copertura delle spese di gestione della pratica. L’esatto ammontare di tale anticipo sarà indicato via mail e dovrà essere corrisposto anticipatamente su IBAN che la Venditrice indicherà in tale sede. Il residuo importo verrà versato alla consegna al corriere in assegno circolare o in contanti quando non eccede il massimo importo accettato dal vettore.In tal caso la Venditrice richiederà l’importo eccedente unitamente all'anticipo di cui sopra. Nel caso in cui la merce non dovesse essere ritirata e lasciata in giacenza con ulteriore aggravio dei costi, la Venditrice si riserva trattenere dall'anticipo versato il costo della spedizione e di eventuali giacenze. Qual'ora tale importo non fosse sufficiente, la Venditrice si riserva di richedere il saldo di tali spese. Per la parte che il Cliente deve pagare tramite bonifico bancario troverà applicazione il paragrafo 7.5 che segue.

            7.4. PayPal. Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante PayPal, in base ai termini e alle condizioni di contratto convenute tra il Cliente e PayPal. Nel caso di pagamento mediante PayPal, l’importo relativo all’acquisto effettuato sarà addebitato da PayPal immediatamente, contestualmente alla trasmissione del modulo d’ordine. In tutti i casi di risoluzione del contratto e conseguente cancellazione dell’ordine, l’importo relativo all’acquisto effettuato verrà contestualmente riaccreditato sul conto PayPal del Cliente. Le modalità di riaccredito sullo strumento di pagamento collegato al conto PayPal dipendono esclusivamente da PayPal. Al fine di accertare l’identità e la titolarità del Cliente ad effettuare il pagamento, la Venditrice si riserva il diritto di chiedere al Cliente informazioni integrative (ad esempio, numero di telefono direte fissa, o copia fronte/retro della carta d’identità in corso di validità tramite email o fax). Nella e-mail di richiesta sarà specificato il termine entro il quale il documento deve pervenire ala Venditrice. Tale termine non sarà, salvo diversa pattuizione intervenuta tra le parti, superiore a 4 giorni. In attesa del ricevimento del documento richiesto, l’ordine sarà sospeso. Nel caso di richiesta, il Cliente è tenuto all’invio dei documenti richiesti nel termine indicato. Nel caso in cui la Venditrice non riceva tali documenti nel termine specificato nella e-mail di richiesta ovvero riceva documenti scaduti o non validi il contratto si intenderà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c. e l’ordine conseguentemente cancellato, salvo il diritto della Venditrice al risarcimento di qualunque danno in cui la stessa possa essere incorsa a causa della cancellazione dell'ordine. La risoluzione del contratto, di cui il Cliente sarà avvisato tramite e-mail, entro e non oltre 4 giorni dalla scadenza del termine per l’invio dei documenti richiesti da la Venditrice, comporterà la cancellazione dell’ordine e il rimborso dell’importo. Nel caso in cui la Venditrice riceva nel termine indicato la documentazione richiesta, i termini di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere, decorreranno dalla data del ricevimento della documentazione, o dalla data di conferma della transazione da parte della centrale prevenzione rischio frodi. La Venditrice non è in grado di conoscere e non memorizza in alcun modo i dati della carta di credito collegata al conto PayPal del Cliente ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto.

            7.5. Bonifico Bancario Anticipato. Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante bonifico bancario anticipato. Nel caso in cui il Cliente scelga come modalità di pagamento il bonifico bancario, la Venditrice, una volta ricevuto l’ordine, comunicherà tramite e-mail al Cliente le coordinate bancarie per l’effettuazione del bonifico. Il pagamento dei Prodotti mediante bonifico bancario deve pervenire entro e non oltre 7 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della e-mail di comunicazione delle coordinate bancarie. Decorso inutilmente tale termine, il contratto potrà essere considerato risolto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c. Nel caso in cui La Venditrice scelga la risoluzione del contratto, lo comunicherà via email al Cliente nel minor tempo possibile. Nel caso di pagamento mediante bonifico bancario anticipato, i tempi di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere decorreranno dalla data di ricezione del bonifico da parte della Venditrice e non dalla data di trasmissione dell’ordine, come avviene nel caso in cui il Cliente scelga altre modalità di pagamento. Per facilitare il collegamento tra il pagamento ricevuto mediante bonifico bancario e l’ordine effettuato, si richiede al Cliente di indicare nella causale del bonifico bancario:

- il numero di riferimento dell’ordine;

- la data di effettuazione dell’ordine;

- il nome e cognome dell’intestatario dell’ordine, se diverso da quello del titolare del conto   corrente da cui proviene il bonifico.

Si consiglia, inoltre, al Cliente di inviare alla Venditrice tramite e-mail, la ricevuta del bonifico bancario quando effettuato.

8. Modalità, spese e termini di consegna.

            8.1. Le consegne dei Prodotti sono effettuate all’indirizzo di destinazione indicato dal Cliente alla voce “indirizzo di spedizione”. Potrebbe inoltre essere esclusa la consegna in alcune località considerate “remote”. In caso di dubbi circa la località di destinazione, il Cliente può chiedere informazioni alla Venditrice.

            8.2. Le spese di consegna sono a carico del Cliente, salvo che non sia diversamente indicato nel carrello di acquisto prodotti o nel riepilogo dell’ordine. L’importo totale delle spese di trasporto può variare in relazione alle modalità di consegna e, soprattutto, sulla base degli altri eventuali prodotti che il Cliente decida di acquistare. Per la consegna dei Prodotti in determinate zone territoriali, specificamente indicate durante la procedura di acquisto, potrebbe essere richiesto il pagamento di un sovraprezzo (“contributo spese di spedizione per zona remota”), il cui esatto ammontare sarà chiaramente indicato durante la procedura di acquisto e prima della trasmissione dell’ordine.

            8.3.Nel riepilogo dell’ordine sarà indicato il prezzo totale dell’ordine, con indicazione delle spese di consegna e di ogni altra eventuale spesa aggiuntiva. Per ogni acquisto effettuato sul Sito, la Venditrice emette Fattura del materiale spedito, inviandola tramite e-mail all’intestatario dell’ordine di acquisto, ai sensi dell’art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto della trasmissione dell’ordine tramite il Sito e che il Cliente garantisce essere rispondenti al vero. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

            8.4. La consegna di quanto ordinato si intende al piano strada, salvo:

- diversa comunicazione della Venditrice;

- quanto previsto nella Scheda Tecnica del Prodotto;

- l’acquisto del servizio di consegna al piano, ove previsto. I corrieri non effettuano consegne presso Caselle postali, Uffici Postali, consegna a terze società che si occupano di trasporto/spedizionieri.

            8.5. E’ possibile l’acquisto di “Servizi aggiuntivi di consegna”. L’elenco dei “Servizi aggiuntivi di consegna” disponibili in relazione al singolo Prodotto, la loro dettagliata descrizione nonché l’esatta indicazione del loro costo (in Euro e IVA inclusa) sarà fornita nella Scheda Tecnica del Prodotto o durante il processo di acquisto essendo spesso la disponibilità e il costo del servizio legato alla destinazione della merce. Nel caso di esercizio del diritto di recesso di cui agli articoli 64 e ss. del Codice del Consumo, il costo dei “Servizi aggiuntivi di consegna” non sarà restituito al Cliente.
Nel caso in cui la consegna “al piano” o “in casa” si riveli impossibile per mancanza dei requisiti di dimensione delle scale e delle porte o di altro tipo di barriera, il Corriere consegnerà il prodotto al piano stradale. In caso di rifiuto del Cliente la Venditrice addebiterà comunque le spese di trasporto, fatto salvo ogni  maggiore danno subìto dalla Venditrice.

            8.6. Si raccomanda il Cliente di controllare al momento della consegna:

- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto;

- che l’imballo risulti integro, non danneggiato, nè bagnato o comunque alterato;

- che i materiali di chiusura (es: nastro adesivo o reggette metalliche) non siano stati in alcun modo manomessi.

            8.7. Si invita, inoltre, il Cliente, nel suo interesse, a segnalare eventuali danni all’imballo o la mancata corrispondenza del numero dei colli apponendo “RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA” e specificando il motivo della riserva (es. “imballo bucato”, “imballo schiacciato”, ecc.) sulla prova di consegna del corriere. Il ricevimento senza riserve dei Prodotti, infatti, non consente al Cliente di agire in giudizio nei confronti del corriere nel caso di perdita o danneggiamento dei Prodotti, tranne nel caso in cui la perdita o il danneggiamento siano dovuti a dolo o colpa grave del corriere stesso e fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna. In quest’ultimo caso, tuttavia, il danno deve essere denunciato appena conosciuto e non oltre otto giorni dopo il ricevimento.

            8.8. Il Cliente è tenuto a segnalare eventuali particolari caratteristiche relative al luogo di consegna del Prodotto e/o alla sua ubicazione. Nel caso in cui non fornisca tali indicazioni o fornisca indicazioni non corrette, saranno a sua carico le eventuali spese aggiuntive che la Venditrice debba sopportare per portare a compimento la consegna del Prodotto.

            8.9. Il Cliente prende atto che il ritiro del Prodotto è un suo preciso obbligo derivante dal contratto di acquisto. In caso di mancata consegna per assenza del destinatario all’indirizzo specificato nel modulo d’ordine, dopo due tentativi di consegna andati a vuoto, il pacco andrà “in giacenza”. Nel caso di mancato ritiro del Prodotto entro cinque giorni lavorativi dal primo tentativo di consegna il contratto si intenderà risolto e l’ordine di acquisto conseguentemente annullato ai sensi dell’art. 1456 c.c. Risolto il contratto, la Venditrice procederà al rimborso dell’importo totale eventualmente pagato dal Cliente, detratte le spese della consegna del Prodotto non andata a buon fine, le spese di restituzione alla Venditrice e ogni altra eventuale spesa o risarcimento del danno in cui essa sia per effetto della risoluzione e annullamento di cui sopra incorsa.

            8.10. Non possono effettuare acquisti sul Sito coloro che non hanno ritirato la spedizione per più di due volte qualunque fosse il metodo di consegna o di pagamento prescelto. Nel caso in cui l'acquisto sia effettuato da coloro che non hanno ritirato la spedizione per più di due volte qualunque fosse il metodo di consegna o pagamento prescelto, la Venditrice si riserva la facoltà di considerare il contratto di acquisto risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c..

            8.11. I termini di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere, e i termini di consegna sono specificamente indicati in relazione al singolo Prodotto nella Scheda Tecnica. I termini di spedizione decorrono dalla data di trasmissione dell’ordine, se non diversamente specificato nelle presenti Condizioni Generali di Vendita o nel carrello d’acquisto o nel riepilogo d’ordine. Nel caso in cui il Cliente acquisti due o più prodotti i tempi di spedizione si considerano quelli del prodotto con i tempi di spedizione più lunghi ai quali vanno aggiunte 24/72 ore per il consolidamento della spedizione presso la logistica della Venditrice. Per risoluzione di alcuni problemi di natura logistica o di altra natura che possono insorgere relativamente alla consegna, potrebbe essere necessario contattare il Cliente. In tal caso, i termini di spedizione decorreranno dal giorno in cui la problematica sarà stata risolta mediante il contatto con il Cliente e quelli di consegna saranno conseguentemente posticipati.

            8.12. Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati, il Cliente può contattare telefonicamente la Venditrice la quale esaminerà il reclamo tempestivamente e ne comunicherà l’esito al Cliente tramite e-mail entro il termine massimo di 15 giorni. 

9. Diritto di recesso

            9.1. Ai sensi degli articoli 64 e ss. del Codice del Consumo, il Cliente che riveste la qualità di consumatore ha diritto di recedere dal contratto di acquisto del Prodotto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro 14 giorni dal ricevimento della merce.

            9.2. Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà inviare alla Venditrice una comunicazione a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata alla Venditrice. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma o posta elettronica a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro le 48 ore successive.

            9.3. Nella comunicazione di recesso il Cliente deve indicare il numero d’ordine dell’acquisto, il Prodotto o i Prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso nonché chiaramente la volontà di recedere dall’acquisto; inoltre il Cliente dovrà allegare alla comunicazione di recesso, copia della documentazione fiscale di acquisto.

            9.4. Una volta ricevuta la comunicazione di recesso, la Venditrice provvederà tempestivamente a comunicare al Cliente il codice che si chiede al Cliente di utilizzare per la restituzione del Prodotto. Il Prodotto dovrà essere restituito alla Venditrice entro 10 giorni dalla comunicazione del codice. Ai fini della scadenza del termine il Prodotto si intende restituito nel momento in cui viene consegnato all’ufficio postale accettante o allo spedizioniere.

            9.5 La sostanziale integrità del bene è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. Il Prodotto dovrà quindi essere custodito con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, perfettamente funzionante e privo di segni di usura o sporcizia. Il recesso, inoltre, trova applicazione al Prodotto nella sua interezza. Esso non può essere esercitato in relazione a parti e/o accessori del Prodotto.

            9.6. Le spese di restituzione del Prodotto sono a carico del Cliente. Tale restituzione avviene sotto la piena responsabilità del Cliente fino all’attestazione di ricevimento del Prodotto da parte della Venditrice. Il Cliente risponde di ogni danno che il Prodotto possa subire durante il trasporto.

            9.7. Conformemente all’art. 67, IV comma, Codice del Consumo, solo dopo la ricezione del Prodotto e solo dopo aver verificato positivamente il rispetto dei termini e delle modalità per l’esercizio del diritto di recesso nonché la integrità dello stesso, come specificato al punto 9.5 che precede, la Venditrice procederà, entro 14 giorni dal giorno in cui essa ha ricevuto il Prodotto, e, in ogni caso, entro trenta giorni dalla data in cui la Venditrice è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso, al rimborso delle somme pagate dal Cliente per il Prodotto. Il rimborso comprenderà le spese di consegna, ma non l’importo pagato per l’acquisto dei “Servizi aggiuntivi di consegna”. Il rimborso avverrà tramite procedura di storno dell’importo addebitato sulla carta di credito del Cliente, nel caso in cui egli abbia utilizzato tale modalità di pagamento, ovvero, in tutti gli altri casi, mediante bonifico bancario. In quest’ultimo caso, sarà cura del Cliente fornire tempestivamente per iscritto, anche nella stessa comunicazione di recesso, le coordinate bancarie per consentire alla Venditrice la effettuazione del rimborso.

            9.8. Nel caso in cui il Prodotto risulti danneggiato durante il trasporto, la Venditrice darà comunicazione al Cliente dell’accaduto entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, per consentirgli di esercitare i diritti che spettano al Cliente in base al contratto di trasporto. In questo caso, il Prodotto sarà messo a disposizione del Cliente, in modo che possa tornare in possesso dello stesso e, contemporaneamente, non sussistendo la condizione della integrità del Prodotto, sarà rifiutata la richiesta di recesso.

            9.9. Il diritto di recesso non si applica:

- nel caso di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata con il consenso del consumatore prima della scadenza del termine previsto per l’esercizio del diritto di recesso dall’art. 64, I comma, Codice del Consumo;

- nel caso di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente;

- nel caso di fornitura di software informatici sigillati, aperti dal consumatore;

- nel caso di fornitura di prodotti consumabili (es: prodotti chimici), se la confezione risulta manomessa o non è sigillata;

- nel caso di fornitura di prodotti che, in caso di utilizzo, anche limitato, da parte del Cliente (es: robot di pulizia) non possono più essere ritenuti nuovi.

            9.10. Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dall’art. 64 e ss. Codice del Consumo e, in particolare, nel caso in cui il Prodotto non risulti integro in ogni sua parte e/o accompagnato dai suoi accessori e/o da elementi che ne costituiscono parte integrante (es: cavi, batterie, manuali) e/o sia privo della confezione originale, quando essa, sia parte del Prodotto ovvero ancora quando esso risulti danneggiato o utilizzato dal Cliente oltre il limite della normale diligenza, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto al rimborso di quanto pagato dal Cliente per il Prodotto. Il Prodotto rimarrà presso la Venditrice a disposizione del Cliente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e responsabilità del Cliente stesso entro il termine di giorni 7 (sette).

10. Garanzia sui prodotti

            10.1. Il venditore (e, dunque, per quanto riguarda gli acquisti effettuati sul Sito, la Venditrice) è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di 10 giorni dalla data di consegna del prodotto. In questo caso il Cliente avrà diritto alla sola restituzione dei prodotti c danneggiati dietro restituzione degli stessi, essendo escluso il diritto del Cliente al risarcimento di qualsivoglia danno.mesi, anche ulteriore. Le spese di spedizione necessarie per la restituzione della merce sono a carico esclusivo del cliente.

            10.2. La Venditrice non presta alcuna garanzia circa la compatibilità dei prodotti commercializzati con altri prodotti o apparecchiature utilizzate dal Cliente.

            10.3. E' sin d'ora convenuto tra le parti che, qualora fosse accertata la responsabilità della Venditrice a qualsiasi titolo nei confronti del Cliente – ivi compreso il caso di inadempimento, totale o parziale, agli obblighi assunti dalla Venditrice nei confronti del Cliente- la responsabilità della Venditrice non potrà essere superiore al prezzo dei prodotti acquistati dal Cliente e per ii quali sia sorta la contestazione.

            10.4. Nel caso in cui per il Prodotto esista un Centro Assistenza Autorizzato dal produttore (“CAT”) e il Cliente preferisca portare o inviare direttamente il Prodotto al CAT, sarà fornito al Cliente l’indirizzo del CAT territorialmente competente. Il CAT effettuerà le verifiche necessarie ad accertare la sussistenza o meno del difetto di conformità lamentato. Nel caso in cui il difetto sussista, il CAT procederà alla riparazione. Qualora il CAT non riscontri il difetto di conformità, non sarà possibile applicare la Garanzia Legale.

11. Garanzia Convenzionale del Produttore

            11.1. I prodotti venduti sul Sito possono, a seconda della loro natura, essere coperti da una garanzia convenzionale rilasciata dal produttore (“Garanzia Convenzionale”). Il Cliente può far valere tale garanzia solo nei confronti del produttore. La durata, la estensione, anche territoriale, le condizioni e le modalità di fruizione, i tipi di danni/difetti coperti e le eventuali limitazioni della Garanzia Convenzionale dipendono dal singolo produttore e sono indicati nel certificato di garanzia.

12. Reclami

12.1. Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto per iscritto alla Venditrice.

13. Legge applicabile

13.1. Il contratto di acquisto concluso sul Sito è regolato dalla legge italiana.

14. Foro competente

15.1. Qualsiasi controversia comunque connessa ai rapporti giuridici disciplinati dalle presenti condizioni di vendita, sarò devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Ragusa.

15. Privacy

            12.1. Informativa e dichiarazione di consenso ai sensi degli artt. 10 e 11 L. 675/1996 e artt. 13 e 23 D.L.vo n. 196/2003. I dati personali, volontariamente forniti dal Cliente all'atto di compilazione del modulo d'ordine, potranno essere oggetto di trattamento con le seguenti modalità. I Suoi dati personali potranno essere oggetto di trattamento mediante utilizzo di procedure informatiche e telematiche, nonché attraverso telefax, telefono, anche senza assistenza di operatore, posta elettronica, SMS ed altri sistemi informatici e/o automatizzati di comunicazione. I dati personali del Cliente potranno essere trasferiti all'estero in conformità e nei limiti di cui agli articoli 37, 42-45 del D.Lgs. n. 196/2003. Ai sensi dell'art. 7 D.Lvo n. 196/2003 (già; art. 11 L. 675/1996) l'interessato ha in ogni caso diritto: - di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei dati personali che La riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile; - di ottenere l'indicazione dell'origine, delle finalità; nonché delle modalità; di tale trattamento; - di ottenere l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione e la cancellazione dei propri dati personali; - di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ed al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. L'acquisizione dei dati personali ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati personali richiesti per la compilazione del modulo d'Ordine ed ai fini di cui al precedente punto 1 della presente informativa, determinerà l'impossibilità per la Venditrice di procedere all'esecuzione del contratto. Titolare del trattamento è la Venditrice. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei dati personali e all'elenco aggiornato dei responsabili, La preghiamo di rivolgersi alla Venditrice - ai sensi dell'art. 7 D.Lvo n. 196/2003 (già; art. 11 L. 675/1996) l'interessato ha diritto:

1) Di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei dati personali che La riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile;

2) Di ottenere l'indicazione dell'origine, delle finalità; nonché; delle modalità; di tale trattamento;

3) Di ottenere l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione e la cancellazione dei propri dati personali;

4) Di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ed al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.