Cloro granulare 56% - Natare

Dicloroisocianurato per piscine e fontane

Codice articolo NAT0008V10

Dicloroisocianurato per piscine e fontane

€ 31.50 - 139.50

31,50

IVA incl.

  • Disponibili:

Cloro granulare al 56% disponibile in fusti da 10 - 25 - 50 Kg

Dopo tanti anni nella gestione e manutenzione di impianti natatori abbiamo selezionato i migliori prodotti per il trattamento acque di produzione italiana in un unico marchio Natare.

Descrizione e modo d'uso:


La scelta di un disinfettante o di un sistema si trattamento per l’acqua di piscina  e fontane è fondamentale per mantenere l’acqua limpida, priva di alghe e sanificata, per effettuare la giusta scelta bisogna tener conto di 3 fattori:

1. La velocità di azione del sistema disinfettante

2. L’ampiezza dello spettro di azione sulle varie specie microrganiche

3. La capacità ossidante

Il dicloroisocianurato sodico biidrato è indicato dal Ministero della Salute, nell’Accordo del 16/01/03 tra Stato e Regioni, quale disinfettante per l’acqua di piscina e fontane.
Il prodotto, liberando anche acido cianurico, ai livelli minimi di 20-25 mg/l (20-25 gr/mc), agisce da stabilizzante nei riguardi della decomposizione del cloro per l’azione dei raggi ultravioletti. Per questo si usa in particolare nelle piscine scoperte e fontane.
Il dicloroisocianurato può essere prediluito in acqua per preparare le soluzioni da immettere con pompe dosatrici o può essere immesso direttamente in vasca. Il prodotto contiene il 56% di cloro disponibile.

Questo, oltre al bilanciamento del valore pH, è il trattamento più importante per una piscina. Un' adeguata, frequente e costante clorazione è condizione fondamentale per una sicura disinfezione dell'acqua. Un corretto valore pH (7.3-7,6) ed un giusto tenore di cloro libero (06-1,0 ppm) vi garantiranno un'acqua pura, sana e cristallina.

La clorazione è tra le metodologie più efficaci, proprio perché in una molecola sono presenti le due più importanti caratteristiche richieste: efficace capacità disinfettante e grande capacità ossidante (che permette di bruciare le sostanze organiche disperse nell’acqua). Il cloro utilizzato per la disinfezione dell’acqua di piscina o fontane può essere in diverse forme, alcuni studi di settore rivelano che i prodotti CLOROISOCIANURATI siano i più sicuri e i più facili da adoperare. La ragione di questo successo è dovuta in particolare al fatto che hanno la proprietà di stabilizzare il cloro nei confronti dei raggi ultravioletti del sole, evitandone la decomposizione.
Questo fatto è di estremo beneficio per il gestore della piscina o fontane, in quanto, da un lato gli permette di avere un notevole
risparmio del costo di esercizio, e dall’altra, anche nelle ore più calde, non rischia di avere valori bassi di cloro disponibile in piscina.
La superclorazione è da effettuarsi all'inizio di ogni stagione e deve ripetersi ogni due settimane per le piscine private mentre per quelle pubbliche il trattamento va rifatto ogni 5/6 giorni con Sodiodicloroisocianurato.
Avvenuta la superclorazione bisogna attendere almeno un ciclo di filtrazione prima di controllare il livello del cloro libero in vasca. Sicuramente si rivelerà un valore elevato per cui non bisognerà aggiungere altro cloro sino a quando non sia rientrato nella norma. Le operazioni di superclorazione periodica servono efficacemente, soprattutto nei periodi più caldi, a combattere l'insorgenza e la proliferazione delle alghe, oltre ai batteri ed ai contaminati organici. La quantità consigliata da usare è la seguente:

1) Superclorazione con Di Cloro 56% ad inizio stagione: 15/20 g/mc
2) Superclorazione periodica Di Cloro 56%: 8/10 g/mc

cod. rif. NAT0008V10

  • descrizione

    dicloroisocianurato di sodio idrato granulare al 56% c.a.min.

Prodotti correlati